launcher

Considerato che ormai siamo praticamente giunti verso l’apertura del server, è bene fare chiarezza sui launcher e qualsiasi programma extra.

Molti utenti, ci hanno infatti riferito di aver avuto diverse rogne dopo aver utilizzato programmi di terze parti, quali, launcher, per accedere su altri server.

I launcher altrove sono obbligatori

o così o non entri.
Questa è una cosa molto errata e voglio, subito, rassicurare tutta l’utenza, che qui, non sarà obbligatorio l’uso di nessun programma terzo non ufficiale. L’unico programma che servirà, sarà appunto FiveM e GTAV, stop.

Come mai questa scelta?

Iniziamo da una cosa molto molto semplice: sono illegali.

In questi programmi (launcher), è possibile includere qualsiasi cosa si voglia inserire, tra cui virus, malware, keylogger e così via dicendo. Questo vale a dire, che non potete sapere che tipo di dati possa raccogliere un programma simile. Inoltre, a chi vengono inviati questi possibili dati (privati) degli utenti? Cosa è possibile fare con questo dati raccolti? Beh, praticamente, tutto.

A cosa servono questi launcher?

Beh, servono per permetterti di accedere al server, senza però, dover divulgare l’IP del server (in teoria). In pratica, quest’ultimo è comunque reperibile ma allo stesso tempo, l’utente si espone a dei rischi. Questo perché, in questi programmi che sembrano innocui, potrebbe venir inserito qualsiasi cosa.

Non credo che a qualcuno piaccia appunto correre il rischio che i propri dati, possano essere rubati.

LSC Roleplay non avrà mai un Launcher

Come detto anche precedentemente, non vi si verificherà mai questa opzione. In quanto illegale oltre che senza senso.

Ma in tal proposito, al fine di evitare furti account, chiediamo agli utenti che sceglieranno di giocare qui da noi e hanno avuto modo di usufruire di programmi diffusi da altri server (launcher), di rimuoverli e cambiare preventivamente tutte le password.

In tal proposito, ci teniamo a specificare che l’utente sarà ritenuto responsabile di eventuali azioni che andranno contro il nostro regolamento e non vi sarà possibilità di appellarsi, per tanto, a un eventuale furto.

Questa potrebbe essere una delle tante possibilità:

Una forma di accesso illecito abusivo ad danni di un utente/player, potrebbe essere attuata tramite un qualsiasi file eseguibile (launcher) scaricato da internet o altri portali. Il “trojan horse”, ovvero “cavallo di Troia”, a prima vista potrebbe apparire come un software normale, contente “utilities” e dunque in grado di effettuare una o più operazioni, se non fosse per il fatto che esse sono in realtà occulte o meglio diverse da quelle dichiarate. Ergo ci si trova innanzi a un tipo di “malware”, le cui funzionalità sono celate all’interno di un programma apparentemente utile o comunque innocuo.

È dunque l’utente stesso che, istallando/avviando ed eseguendo un certo programma, inconsapevolmente e comunque contro la propria volontà, non avendo inoltre dato nessun consenso a ciò, installa ed esegue anche il codice all’interno del trojan (potrebbe trattarsi di uno spyware o altro programma malizioso, come un worm), il quale per eseguirlo basterebbe un semplice click. Una volta entrato in funzione, il malware sarebbe sfruttabile da remoto dal creato di quest’ultimo.

Quest’ultimo infatti, entrando nel sistema in modo subdolo e non autorizzato proprio grazie al trojan, avrebbe quasi il pieno controllo del P.C. tramite il malware celato all’interno del trojan stesso. Il soggetto riuscirebbe così non solo a permanere illecitamente nel sistema, ma anche a visionarne le operazioni, a modificarne le impostazioni di sicurezza, a carpire informazioni delicate e privilegiate, a reperire dati sensibili quali password, account, identità personali, copie di documenti ecc.

Per quanto riguarda l’aspetto legale:

Art. 167 del Codice Privacy – D.lgs 196/2003 ovvero salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque, al fine di trarne per se’ o per altri profitto o di recare ad altri un danno, procede al trattamento di dati personali in violazione di quanto disposto dagli articoli 18, 19, 23, 123, 126 e 130, ovvero in applicazione dell’articolo 129, e’ punito, se dal fatto deriva nocumento, con la reclusione da sei a diciotto mesi o, se il fatto consiste nella comunicazione o diffusione, con la reclusione da sei a ventiquattro mesi

In conclusione

Invitiamo chiunque, sia entrato in possesso di questi programmi esterni quali (launcher) si attivi al fine di cambiare, in modo preventivo, tutte le password.

In particolare, per quanto riguarda: Steam, Discord etc che sono i metodi di autenticazione, da noi utilizzati.

In questo modo, potrete garantire la vostra sicurezza personale e stare sicuri che nessuno potrà portarvi ad un BAN per una qualsiasi violazione del regolamento.

Vi aspettiamo su Discord.

Cordiali Saluti,

Lo Staff.